Author: Artu

Home / Articles posted by Artu
#Insieme Sicuri. La Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro sostiene T41B

#Insieme Sicuri. La Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro sostiene T41B

Permettere il rientro al lavoro nel più breve tempo possibile in condizioni di sicurezza, garantendo il distanziamento, l’aerazione dei locali, la sanificazione degli ambienti di lavoro, la prevenzione della diffusione del COVID-19: questo l’obiettivo che moltissime aziende si sono trovate a perseguire in questi mesi.
Obiettiva particolarmente ambizioso ed arduo in una cooperativa sociale che impiega persone in condizioni di particolare fragilità, spesso affette da patologie che correlate al COVID-19, possono portare a complicazioni gravissime ed a mettere in pericolo la vita stessa.
Grazie al tempestivo intervento della Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro la cooperativa sociale T41B è riuscita a garantire il rientro al lavoro praticamente a tutto il personale. Il finanziamento del progetto “#Insieme Sicuri” da parte della Fondazione ha consentito alla cooperativa di realizzare tutti gli interventi necessari e di dotarsi degli strumenti, dalle semplici mascherine ai complessi sanificatori, idonei a creare condizioni di lavoro in sicurezza, ridefinendo anche i turni di lavoro ed ampliando l’area produttiva ad un ulteriore capannone.
T41B ringrazia la Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro per questo ennesimo intervento a sostegno delle attività sociali della cooperativa che ci ha aiutato concretamente a superare le difficoltà dando a tutti, nessuno escluso, l’opportunità di rientrare al lavoro.

Agosto 2018:<br>Concluso il progetto<br>“La buona terra”

Agosto 2018:
Concluso il progetto
“La buona terra”

Con l’erogazione da parte della Fondazione Cariverona del saldo finale del contributo concesso, si è concluso nel mese di agosto il progetto “La Buona Terra” sostenuto da questa fondazione per lo sviluppo di azioni di agricoltura sociale nel nostro territorio, con importanti ricadute sull’inclusione lavorativa di persone appartenenti alle categorie “svantaggiate” sul mercato del lavoro.
Il progetto, avviato nel 2016, ha coinvolto le cooperative sociali “Tiquarantuno B” (capofila), “IRS L’Aurora”, “L’Elicriso”, “Alpha” e la cooperativa agricola sociale “Terra”, creata nel 2015 da queste cooperative assieme ad un gruppo di imprenditori agricoli locali e ad alcuni soci-lavoratori.
Le azioni del progetto si sono svolte a Gradara, Pesaro, Fano, Fermignano e Sassocorvaro, coprendo così buona parte del territorio provinciale sia sulla costa che nell’entroterra.
Il progetto ha sostenuto l’acquisto di alcuni macchinari, azioni formative, percorsi di inclusione lavorativa con tirocini ed assunzioni a termine, promozione dell’agricoltura sociale, con risultati importanti che hanno convolto nelle differenti azioni:
• 22 soggetti “deboli” sul mercato del lavoro che hanno beneficiato di tirocini formativi
• 12 soggetti “deboli” sul mercato del lavoro che hanno beneficiato di assunzioni a tempo determinato.
A nome delle cooperative e dei lavoratori che hanno beneficiato del progetto “La buona terra”, T41b ringrazia la Fondazione Cariverona che ha saputo cogliere il valore e l’innovatività contenuti nella nostra proposta, consentendoci di realizzarla concretamente con la concessione di un contributo di circa 55.000 euro.