Salute mentale e inserimenti lavorativi. Un’esperienza a Fano.

Home / Blog / Salute mentale e inserimenti lavorativi. Un’esperienza a Fano.
Salute mentale e inserimenti lavorativi. Un’esperienza a Fano.

Tra gli ultimi mesi del 2017 ed il 31/12/2018 un’Associazione Temporanea di Impresa costituita dalle cooperative sociali di tipo B “Tiquarantuno B” (capofila e coordinatrice del progetto), “I Talenti”, “Gerico” e “Terra” ha gestito un progetto promosso dagli Ambiti territoriali sociali di Fano e Fossombrone per l’inserimento lavorativo degli utenti del servizio di sollievo “Dialogando”.

Il progetto si è caratterizzato per l’utilizzo, in alternativa al tirocinio, dello strumento dell’assunzione a termine.

Complessivamente sono quindi state effettuate sei assunzioni (cinque uomini e una donna) con contratti a termine che dai 3 mesi iniziali si sono estesi fino a 6 e 8 mesi.

Tutte le persone individuate dal Dipartimento di Salute Mentale dell’ASUR Area vasta 1 di Fano hanno mostrato la capacità di “tenere” il contesto lavorativo proposto dalle diverse cooperative sociali per un periodo lungo.

Le attività in cui sono stati inseriti i partecipanti al progetto sono state:

  • attività agricole
  • attività commerciali
  • gestione magazzino

In due casi sono stati stipulati contratti, rispettivamente fino a maggio e a novembre 2019, che vanno oltre il periodo previsto dal progetto, conclusosi il 31 dicembre 2018.

Un risultato di rilievo in un contesto che vede un’enorme difficoltà per le persone con problemi di salute mentale a trovare un lavoro. La cooperazione sociale di tipo B si conferma una risorsa importante per l’inclusione di chi è emarginato dal mercato del lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *