Inclusione è benessere.
Le barriere, anche in chi le alza creano malessere.

Home / Blog / Inclusione è benessere.
Le barriere, anche in chi le alza creano malessere.
Inclusione è benessere.<br>Le barriere, anche in chi le alza creano malessere.

La Regione Marche ha approvato la graduatoria dei progetti presentati dalle associazioni di volontariato e di promozione sociale. Tra le iniziative finanziate vi è “Inclusione è benessere” con capofila l’associazione Alè Muraglia che vede T41B tra i collaboratori-cofinanziatori.

L’intento di “Inclusione è benessere” è quello di sviluppare nella comunità locale la cultura dell`inclusione e dell`accessibilità al benessere mediante:

– apertura di uno sportello di ascolto territoriale per prevenire ed individuare possibili situazioni di

disagio giovanile;

– la partecipazione alla vita sociale (iniziative culturali,  escursioni, attività sportive, manifestazioni ricreative) a persone che non vi hanno accesso quali anziani, persone disabili, utenti dei servizi psichiatrici, giovani in situazione di disagio.

– la produzione di cultura e lo sviluppo dell`espressività e della creatività mediante laboratori creativi inclusivi ed aperti a tutti.

Tra i beneficiari del progetto vi sono i giovani che frequentano il Gruppo Sportivo Muraglia, le persone in situazione di disagio che lavorano alla T41B e quelle che lavorano in progetti promossi dalla T41B presso altre aziende, gli anziani ospiti di Casa Roverella, gli utenti della struttura “Bevano” del Dipartimento di Salute Mentale di Fano.

Naturalmente il COVID costringerà a riprogrammare molte iniziative, ma alcune di esse prenderanno il via già nelle prossime settimane.

T41B ha sostenuto “Inclusione è benessere” con la progettazione e darà anche un piccolo sostegno economico portando avanti la propria idea di “Inclusione sociale e lavorativa” che non vuole limitarsi a dare lavoro a chi ne è escluso, ma creare relazioni e benessere a tutto campo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *